Il Fascino del Vintage

Il Fascino del Vintage

Il fascino di un gioiello vintage è indiscusso. Si tratta di oggetti che uniscono in sé bellezza e storia, gioielli “vissuti” dietro ai quali esiste un racconto di persone alle quali sono appartenuti. Può essere il pezzo firmato, ma anche il gioiello scovato ad un mercatino dell’antiquariato, che ci seduce per molteplici ragioni e si ha voglia di acquistare per donargli una nuova esistenza.

Sono anelli, bracciali, collane, ciondoli, spille, orecchini che custodiscono tesori e pezzi di storia e ci affascinano in quanto tali (un pezzo vintage è sempre glamour) od anche semplicemente perché rispecchiano la personalità di chi se ne innamora.

Secondo la definizione dell’Enciclopedia Treccani o di Wikipedia sarebbe vintage ciò che è vecchio di uno o due decenni, ma perché un oggetto possa ritenersi realmente vintage è necessario che esso, oltre ad essere datato, racchiuda in sé un particolare gusto e valore.

Come per il vino, anche per i gioielli la parola vintage assume una connotazione positiva, in quanto si tratta di qualcosa che ha resistito al trascorrere del tempo e che, anzi, dalla prova del tempo ne è uscito migliorato, si veda al proposito l’articolo che qui proponiamo, scritto per Vogue.it da Catarina de Anciães.

Il gioiello vintage, pertanto, si indossa in quanto accessorio di pregio, stile, che suscita emozioni in chi lo porta. E’ un oggetto sospeso nel tempo che ha un valore particolare ed unico, fonte di rispetto ed apprezzamento.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.